giovedì 25 agosto 2005

...rieccomi con le recensioni dei film del momento... o almeno così dovrebbe essere, ma in realta non c'è molto da dire su "Amityville horror" ...sono andata al cinema molto prevenuta, come tutte le volte che vado a vedere un remake... già, c'è già stato in passato un film omonimo.. Perchè vedete, quella di Amityville horror è la storia "vera" (gli omicidi sono stati commessi davvero, e l'assassino, come nel film, da la colpa a certe "voci" nella casa che gli impongono di farlo... di uccider i suoi cari perchè diventati demoni °_°'...) che ha dato il via a tutte quelle storie di case infestate da spiriti malvagi alla "Shining"... anche l'elemento del classico cimitero indiano sotto la casa/albergo/motel di turno... quindi mi immaginavo che potessero aver fatto un film a basso costo, avendo in mano un titolo che i fan dell 'horror sicuramente non si sarebbero persi (e, come si sul dire,  eccomi al cinema! ) ...invece il film risulta tutt'altro che noioso o scontato, nonostante la trama non potesse lasciare molto all'immaginazione. Buoni gli attori, carine certe inquadrature... insomma, di piacevole visione !
 

Nessun commento:

Posta un commento