martedì 2 febbraio 2016

Unboxing with Kiara Valentine - Life Is Strange™ Limited Edition PS4

"Casereccissima" Umboxing dell'edizione Limitata di Life Is Strange™.
Scusate... TUTTO, ma è il mio primo video. Niente tagli, niente effetti speciali, (...niente saluti, mi son resa conto solo dopo) "buona la prima", LOL.

E voi l'avete comprata? Che ne pensate?


♥FB: www.facebook.com/kiaravalentinecosplay
♥DA: kiara-valentine.deviantart.com 
♥Etsy: etsy.com/it/shop/KiaraV 
☆.。.:*・°☆.。.:*・°☆.。.:*・°☆.。.:*・°☆☆.。.:*・­°☆.。.:*・°☆.。.:*・°☆.。.:*・




lunedì 27 ottobre 2014

Pre-Lucca Comics & Games 2014

...ovvero un piccolo sfogo su tutto lo stress del pre-"fierona delle fierone" italiane.
In realtà bolle parecchio in pentola, compreso quello che mi ero promessa di non fare mai, ovvero il "4 giorni, 4 costumi".
Meglio dire 5, visto che ho dovuto farne anche un'altro su commissione per il venerdì, ma andiamo con ordine.
Queste sono le vesti in cui mi potrete trovare al #LuccaCandG
 photo Lucca2014_zpseb9c85d7.jpg

- Dawn di "Contrast"
- Snow White di "The Wolf among Us"
- Jane di "Daria" (sì, sono tornati gli anni 90)
- Elizabeth di Bioshock. Non mi chiedete ancora quale, non è dato sapersi ( = sono indecisissima, veramente XD)
Sì, sono tutti videogiochi a parte "Daria", maledetto Steam.
Ho fatto un sacco di foto di Work In Progress, ma... ho deciso di rivoluzionare camera GIUSTO IN QUESTI GIORNI (...masochismo, sì, lo so come si chiama) e quindi...
Ho giusto quella del costume di chi mi accompagnerà Snow White come Bigby Wolf
 photo bbw_zps96c8a4f5.jpg
anche per dare l'idea di quanto NON sia un "costumino da niente" come sembra anche quello di venerdì. Non parliamo del trucco, che... vedrete. ;)
Per chi non c'è verrà fatto un accurato reportage, per chi c'è
 photo aw4_zpse3c19faa.jpg

...see ya @ #Lucca2014 ;)!

martedì 7 ottobre 2014

Mesi di attesa, Mega-Flames in arrivo: DONNE E VIDEOGAMES

Oggi parliamo di una cosa che mi sta a cuore e sto "studiando" da anni: le donne e i videogiochi.
Si, ne avrà parlato chiunque ormai, ma dopo 30 anni voglio dire la mia sull'argomento.
Premetto che ci sono un sacco di termini ORRIBILI quali "gamer girls" che dovrò usare, o "maschietti e femminucce" per esprimere più facilmente e velocemente concetti.
PERDONO.


Chiariamo subito il primo punto, per quelle persone (di entrambi i sessi) che pensano ANCORA che "le videogiocatrici non esistono".

Si, esistono. Punto.

È qui però che le cose si complicano.

Ne esistono (...così come per gli uomini, ma tra loro si danno dei "nabbi" e la cosa finisce li, fa molto meno scalpore) di vari tipi. E alcuni dei vari stereotipi, purtroppo, sono anche veri.

- Quelle che giocano solo ad un gioco o ad una tipologia, tipo Pokemon, coocking mama, occasionali altre "Family friend" stuff e "Ah si! Anche io ho giocato a Monkey Island da piccola! Figata!"
E fin qui, ragazze e ragazzi, non vi fate prendere da ansie da prestazione o da crisi epilettiche, VA TUTTO BENE.

- Quella che magari platina i titoli tripla A, ma non si interessa completamente del mercato videoludico generale. SANISSIMA cosa.
Si, il buon 60% delle videogiocatrici fa parte di questa categoria, ma a differenza dei maschietti che trova poco virile ammetterlo, non ne fa mistero. Davanti al maschio medio questa categoria passa dall'essere catalogata da "supergamer" a "nabba-giochi-solo-a-Cod".
É la categoria che da più "fastidio" di tutte, perché purtroppo dentro ci trovi sia quelle VERAMENTE patite di quei 5 o 6 titoli all'anno che giocano, che quelle che si fanno le foto con i pad sulle tette dopo aver provato la demo del titolo di punta.
Eh si, adesso arriviamo anche a loro.
Perché un uomo se gioca in canotta davanti al PC e la ragazza gli fa una foto è normale, se lo fa una donna NO.
Ed è anche colpa nostra, ammettiamolo. Un buon 50 e 50.
50 è di molte donne che per attirare l'attenzione, vedendo la risposta positiva iniziale del ragazzo medio, fa una partita a Cod e si dice pro, facendosi servizi fotografici vestite di sole copertine di GTA,
50 è degli uomini che "...ma qui nella mia città non esistono donne così!!!11 Ah, ne avessi una anche io, un sogno! Di dove sei bella?"
Uomini presi "per il naso", che una volta scoperta la triste verità andranno a dire in giro, anche davanti a foto di ragazze completamente vestite, "questa manco sa accendere la console, fidatevi".

E li nasce la frustrazione.
Tipo quando entri in un gruppo FB di discussione di videogiochi, dici la tua, il ragazzo di turno ti chiede l'amicizia, e via mp tra una chiacchiera e l'altra ti fa domande a trabocchetto per vedere se VERAMENTE hai giocato a quel titolo del '96, anziché leggere "Cioè" come le altre. <Tratto da una storia vera
E i complimenti di quando lo "sputtani", scusate il francese, sanno comunque sempre un po' di amaro.
(Che poi mi spiegate quale legge vieta ad una ragazza delle medie di giocare sia col Game Gear che con le Barbie.)

- C'è poi quella che solitamente trovi su Steam, perché "più giochi a meno prezzo", che ha sempre avuto almeno una console portatile, che segue gli E3 e che, quando ce n'erano ancora di decenti, comprava riviste di videogiochi come PSM e Console Mania (ok, questa è da "anziani"). Quella che gioca minimo un paio di ore al giorno, e ama tanto spendere per "giochini" quanto fare shopping per vestiti.
E qui iniziamo col "ma quelle son tutte cesse, visto che non pensano altro che a giocare".
Non mi risulta che tutti i videogiocatori assidui siano mostri, non vedo perché dovrebbe valere per le donne.
(sì, è il famosissimo PewDiePie, che piaccia o meno. A me MENO.)

Perché ok, non conosco quasi la differenza tra cipria e fondotinta, ma una bella cremina cetriolosa puoi metterla anche mentre fai la tua partita a L4D2, per non sembrare lo zombie appena uscito dal gioco, appunto.
Non devi pesare 165kg e/o aver gusti sessuali strani (e non intendo gay... NON CHIEDETE, è sempre <Tratto da una storia vera) per apprezzare l'ultimo Mortal Kombat.

Considerazione:
Non ne abbiamo. Nel senso che la ragazza nel forum di videogiochi è considerata la mascotte, "carina ma inutile". Idem ai raduni di "famosi siti nerd". Io in diversi Forum (una volta ne frequentavo svariati) avevo 2 registrazioni: una col nickname che ho sempre, Kiara_Valentine, e una con un nickname da uomo. Indovinate chi prendevano sul serio, nonostante dicessimo le stesse cose.

L'imbarazzo.
(pic. related)

Gli "Special Snowflakes":
Il cancro di ogni categoria, di ogni ambito, che qui si presenta più palese. Sono quelle ragazze che "capiscono di videogiochi", e pensano di averla solo loro.

La console.

E invece di starsene sulle loro (o buttarsi a sasso morto a fare amicizia con qualsiasi essere di sesso/razza/specie presente nella Guida GalatticaTM che abbia la solita passione), si creano il proprio popolino di fans, schifando le altre ragazze che giocano.
Non ho ben capito ancora se per paura di perdere un qualche fantomatico "titolo", "coroncina" (...), "notorietà" o altre cose che non quantificando bene io non capisco.
Per fortuna tante non sono così, ma molte, fomentate forse da maschietti "speranzosi" di ricevere attenzioni da una fantomatica "donna perfetta", lo sono.


Tra le mie amicizie e contatti per fortuna ho UN SACCO di ottimi esempi di gamer girls super alla mano, community o singole che siano, tipo:
• Game's Princess (ITA)
Philosophy Overdose (un Tumblr interessantissimo *__*)
Frag Dolls (ING)
• GirlGamer (ING)
Il mio Nintendo DS rosa (storico, anche se non più molto attivo)
...and so on.
E lo so, mi devo "schierare" anche io adesso.
Io... io ho sempre avuto questa passione, con la quale mi piacerebbe anche vivere in qualche modo, però per il momento tale rimane. Insieme a tante altre.
Quindi... ragazzi e ragazze indistintamente, il videogioco è appunto un gioco, prima di dare del pro-lamer-n00b-cheater a qualcuno, pensate a divertirvi. ;)

giovedì 8 maggio 2014

The Enchanted Event and much more from London



Il 5 Aprile si è tenuto L'Enchanted Event ❀,un meraviglioso evento internazionale organizzato da "Street Fashion Europe"  e "The Tea Party Club", ripreso da media come Kawaii.i  e un sacco di bloggher lolita. Una cosa in grande stile insomma ;)!
Per l'occasione ho anche donato alcune delle mie creazioni per la Lotteria dell'Evento :D (qui la lista completa dei negozietti )
Perchè sì, per l'occasione ho anche riaperto il mio negozio Etsy *__*!







Il posto, il Gibson Hall, come potete vedere, è a dir poco meraviglioso, l'atmosfera era decisamente quella giusta per ospiti come Minori, regina indiscussa dello Shironuri style, Grimoire con un suo stand pieno delle sue meraviglie dal sapore retrò, e Atelier Pierrot, Brand classic Lolita che non ha bisogno di presentazioni.

Io e la mia amica Francesca/Lolitavelenosa ci siamo viste con le nostre amiche lolite italiane subito all'entrata: venendo da lontano avevamo tutte acquistato il biglietto VIP, con cui entravi un ora prima (alle 14 anziché le 15) e con qualche Gadget nella borsina consegnata all'ingresso... non temete, vi mostrerò cosa c'era anche dentro quelli ;)! è stato bellissimo riabbracciare ragazze che stanno nei posti più disparati dell'Italia e non posso praticamente mai vedere se non per caso/fortuna al Lucca Comics.

il mio sobrio cappello Hand-made by me ♥

...ma sobrietà "everywhere", direi :P

...chissà di cosa stavo discutendo...
(photo by Marta Stella Omiciuolo)

Appena entrata ho visto Minori. Un meraviglioso folletto *__*!
è stata gentilissima, e abbiamo subito fatto una foto insieme, prima che si creassero file...

(photo by Marta Stella Omiciuolo)
Too cute! Mi ha fatto i complimenti per il mio cappello hand-made 

Poi ho dato un'occhiata ai tantissimi bachi di Brand e Handmade... uno più bello dell'altro! Ho speso TANTISSIMO XD, molto più di quello che avevo in mente, ma non ho saputo resistere, ne ai bravissimi artigiani (ad un banco di spagnoli avrei comprato TUTTO SUBITO!) che ai capi di Brand disponibili finalmente per essere "toccati con mano" anche fuori dal Giappone.
E li ho fatto la FOLLIA.

Juliette & Justine - Carte du lapin (in rosso, ovviamente)

HO DOVUTO, ogni amica a cui l'ho mostrato mi ha espressamente detto "...ma Chiara, sei tu fatta a vestito!" Tipo.
Poi c'è stata la sfilata dei modelli dei vari Brand più o meno famosi, compresa l'asta per un paio di vestiti di Minori stessa (...non vi sto a dire i prezzi, è meglio XD)
Tra l'altro hanno sfilato per Minori proprio due ragazze italiane✌, Itrill (fondatrice del GLZ ) e Beatrice, una ragazza simpaticissima che avevo conosciuto solo su internet in previsione dell'evento.
La cosa bella appunto è che ho conosciuto UN SACCO di ragazze (...e ragazzi! c'erano diversi "maschietti" interessati alla cosa) nonostante le barriere linguistiche, visto che tanti come noi non erano neanche inglesi.

(foto di Lolitavelenosa) 

la Community Italiana (purtroppo non al completo :/ )


C'erano molte lolite famose come Chokelate, e relativo banco Lockshop da cui ho (ovviamente) acquistato una parrucca, Octave Kitten, Miyu MyauMania, tutte veramente carine...e sopratutto a complimentarsi con Francesca per lo spettacolo di cappello che aveva! XD 

(photo by Marta Stella Omiciuolo)
Io purtroppo non ho quasi fatto foto, la macchinetta non ci stava in borsa XD e col cell... ero troppo "stordita" dalla giornata, dal peso degli acquisti (...in foto infatti sembro scema a nascondere tutto quel CARICO, LOL XD) e dalla figaggine che mi circondava u_u!

(photo by Marta Stella Omiciuolo)

Meno male che ci hanno pensato le altre :P!
Fra l'altro, parlando di figaggine... eravamo tutte così affascinate dal bel clima. No, non solo quello atmosferico. Era bellissimo, anche se sappiamo BENISSIMO che, come in ogni ambiente in cui ci siano più di 4 ragazze:P, una volta a casa non sarebbe stato tutto rose e fiori, ma in quel momento... si stava così BENE che sembravano impossibili tutti i flames delle varie community, tutte le scemenze per cui spesso anche nella nostra si litiga, tutte le invidie gratuite... insomma, il giorno dopo magari saranno tornate a tirarsi/ci le solite coltellate alle spalle, ma QUEL giorno, è stato tutto veramente molto piacevole.

Io di mio non ho praticamente che una "selfie" (passatemi il termine orribile) o giù di lì,


 in compenso mi son trovata nel Flickr UFFICIALE,







in un paio di blog, e come si evince dall'immagine qui sopra...
NEL VIDEO DI KAWAII.I! O__O'''


Al minuto 11:33



Sì, "faccina intelligente" sono io XD


Vabbè, temevo peggio visto che mi ha beccato mentre stavo smangiucchiando un piatto pieno dei dolcini (GRASSISIMI) serviti alle 17 :P
Per il resto purtroppo siamo stati pochissimo a Londra, giusto il tempo di fare altre spese (sigh, sono al verdissimo ora) a Camden e continuare ad ammirare quella che in effetti è la città dove vorrei vivere.

 ...ma ecco Gadgets e gli Acquisti!
Questa era la Shopping Bag dell'Enchanted, con tutto il suo contenuto:

-shopping bag
-spilla dell'evento
-specchiettino Atelier Pierrot
-sacchettino di dolciumi Giapponesi e non
-sacchettino di The "a fiore" (non so come si chiamino, ma sono una delle poche persone che sapesse di cosa si trattava XD)
-programma della giornata
-biglietto per la lotteria
-un sacco di Cartoline dell'Evento
-Spam/Volantini/Sconti (INTERESSANTI) per i negozi che hanno partecipato all'iniziativa
(scusate la foto di pessima qualità, la spilla è BELLISSIMA)


...e qui tutti i miei acquisti:


-vestito a conigli da BEN 3£,
-parrucca Lockshop Starlet Gunmetal,
-maglietta di Johnny Cash da Primark perchèsì,
-giubbino rosso perchè sta bene coi capelli XD,
-una bellissima spilla handmade Fidel David,
-gonna Lady Sloth
-foulard a cervi perchè son presa bene con Hannibal XD
-IL vestito.



Bene, questo è tutto, more or less, son state giornate davvero memorabili che spero di poter replicare presto (...ma non troppo, per il mio portafogli) magari in qualche altra bella meta europea ;)!
...see ya soon!




mercoledì 30 aprile 2014

2014: 5 mesi, ogni giorno un'avventura, e... 10 anni di servizio

BENE, come da titolo direi che MI SONO ACCORTA che son praticamente... 5 mesi domani che non scrivo qui, ma (...non c'era sempre un "ma"?) a mia discolpa posso dire che questo anno è iniziato all'ennesima potenza (sì, lo metto in fucsia anni '80, tanto per enfatizzare).
In che senso?

Un sacco di cambiamenti, mai un attimo di respiro, un sacco di viaggi, progetti, esperienze...
ri-racconterò qualcosa qui, prometto, però... give me a break, 2014!!!

Fra le altre cose quest'anno sono 10 anni che ho questo Blog.

D-I-E-C-I-A-N-N-I.

Ha cambiato piattaforma almeno 3 volte, ma i "contenuti" imbarazzanti e il titolo sono sempre qui, quindi...
Già, il titolo.
Perché Death Penalty?
Perché sono Kiara Valentine dal 1997, a causa SUA.

Ho sempre amato i videogiochi, rubavo il commodore 64 di mio cugino ed ero felice di spendere paghette per cassette del Game Boy e (sopratutto) del Game Gear, ma con LUI... è cambiato tutto. Non chiedetemi perchè. FFVII in generale mi ha preso in un modo tale che... anche oggi, tra comprare scarpe o "giochini", come li chiama mia madre, preferisco i "giochini".
Quindi ECCO cos'è la Death Penalty.
Ecco come tutto è iniziato, 

ed ecco come è nato questo Blog SBAGLIATO sotto ogni punto di vista, dato che non si concentra su un solo argomento come dovrebbe fare un buon Blog, ma sulla mia vita, e le mie infinite (troppe davvero) passioni.
Lo so, ne sono consapevole, ma ...va bene così.
Spero solo continuerete a seguirmi, altri 10 anni, magari.

Kiara Valentine

martedì 24 dicembre 2013

Merry Natale, ed altre amenità.

Sì, titolo "di tendenza", perché tutti oggi odiano il Natale.
Anche gente che non sente la crisi e quindi non è "giustificata" dal fatto di non poter fare un pensiero ai propri cari, o... peggio, per non entrare nello specifico e rendere questo post un lunghissimo e tristissimo sfogo.
Per voi che in questo periodo fate semplicemente "tendenza" con l'odiare il mondo... 
NIENTE BISCOTTINI.


(sì, li ho fatti io, e ne sono VERY PROUD.)

Per tutti gli altri... questo è stato uno degli anni più travagliati della mia vita, e come miei diversi amici (che "stranamente" sono quelli che si lamentano di meno alla fine) ho perso persone care, senza le quali il Natale non sarà lo stesso. Solitamente oggi a quest'ora gli altri anni sapevo già esattamente come sarebbe andata per filo e per segno la giornata del 25.
Quest'anno no.
Ma non per questo voglio affliggere quelli che ho ancora la fortuna di avere intorno. 
Quindi, via con le str**zate Natalizie :D

(sì, ho fatto come Mr Bean a Natale. H voluto farlo.)

...e con l'immancabile video scemo di Sio (Scottecs), che se non ci fosse bisognerebbe inventarlo.
...a cui vogliamo tutti bene.
Il Natale non è consumismo, ma a me piace un casino fare regali (datemi dell'ipocrita, dai, siete tutti più fighi dall'altra parte dello schermo :D) oltre che riceverli,
Il Natale non è per forza religione, ma è bello vedere i parenti riuniti per qualcosa in cui credono,
Il Natale non è ingozzarsi come maiali, ma è bello cucinare con e per gli altri, per poi ingozzarsi come maiali,

QUINDI?


☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞
░░★░░░░░█▄░▄█ █▀▀ █▀█ █▀█ █░█ ░░★░░░░░░
░░░░░★░░█░▀░█ █▀▀ ██▀ ██▀ ▀█▀ ░░░░░★░░░
░░★░░░░░▀░░░▀ ▀▀▀ ▀░▀ ▀░▀ ░▀░ ░░★░░░░░░
░░█▀▀ █░█ █▀█ █ █▀▀ ▀█▀ █▄░▄█ █▀█ █▀▀░░░░
░░█░░ █▀█ ██▀ █ ▀▀█ ░█░ █░▀░█ █▀█ ▀▀█░░░░
░░▀▀▀ ▀░▀ ▀░▀ ▀ ▀▀▀ ░▀░ ▀░░░▀ ▀░▀ ▀▀▀░░░░

☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞☜♥☞

e come proposito per l'anno nuovo, rompete meno le balle ♥ XD
...see ya! (nel 2014)

giovedì 5 dicembre 2013

Lucca Comics and Games 2013 ...in perfetto orario u_u!

...credevate fossi una sfaccendata che ci mette un mese per fare un misero post sul Lucca Comics & Games 2013 perchè non ha voglia (magari) o tempo (...ecco).
E INVECE NO, pubblico la mia personalissima impressione sulla fiera a "solo" un mese di distanza esattamente come il "Resoconto" sul sito Ufficiale (con la U maiuscola) del Comune di Lucca e successivamente del Lucca Comics & Games, appunto.
Ok, scuse a parte ecco il mio.

In una parola: stramboide.
In due lettere: D & D = Divertimento e Devasto!
C'è la bellezza dell'essere state in pieno centro e così essermi potuta godere a piedi la città, quando possibile, e la troppa gente *coffcoffmancataorganizzazionecoffcoff* col solito problema dei padiglioni "biglietto e braccialetto" per 5 banchi a tendone dell'area Comics.
Sì, li ho contati. Non dico 5 per dire 5, erano DAVVERO 5.
Acquisti quasi 0, non so neanche se farne una foto poi :/, un bel manuale per un gioco di ruolo che non so se userò visto che mi manca il tempo di giocare, e un paio di piccoli gadgets.
Il lato per cui vado VERAMENTE ancora ogni anno alla fine sono gli amici (tanti cosplayer, ma tanti anche non), vecchi e nuovi, e la cosa strana è che quest'anno ho incontrato TANTA e POCA gente allo stesso tempo.
Ho incontrato TANTISSIMI per la prima volta, ed è stato veramente un piacere, e POCHISSIMI amici storici. 
Penso comunque riguardando le cifre qui sopra (nell'articolo ufficiale), di essere stata fortunatissima. Così come per le foto, parlando del lato cosplay.


1) Elizabeth di Bioshock insieme alla mia fidata Rosalin Lutece Alessandra Artemisia (truccatrice personale, ringraziate lei se sembro umana XD anche se si nota la mono-ora di sonno)



...dopo il travaglio del vestito (mi fanno ancora male le mani a pensare alle rifiniture cucite in gran parte a mano), è stato bellissimo vedere in quanti ci abbiano detto che sembravamo uscite dal gioco.



Lo so, lo dicono spesso, ma ormai dopo tanti anni so che c'è modo e modo, e questa volta i fan del gioco mi sembravano davvero soddisfatti! <3
C'è gente che ci ha chiesto se ho intenzione di fare un Photoset a tema in futuro, quindi... insomma, bene direi.


Elizabeth - BioShock Infinite by ~Kiara-Valentine
La soddisfazione del giorno: si vede il mio mignolo martoriato per la causa. Non chiedete di che colore fosse a fine giornata, non volete saperlo veramente.


2) Dante di DmC, sempre insieme ad Alessandra, a fare la mia Kat.
...e sì, questo è il mio nuovo taglio di capelli sempre-più-corti.





...non stavo nella pelle, penso si veda dalle foto, ci tenevo TANTISSIMO a questo personaggio (...ma dai? coi pochi post che ho fatto a riguardo in passato... XDDD), e il risultato sembra essere stato apprezzato sia dai ragazzi ("belle, poi quando un personaggio maschile lo fa una donna... *inserire qui complimento in toscano*" XD ) che dalle ragazze (...diciamocelo, il pubblico più difficile).


DmC - Dante by ~Kiara-Valentine on deviantART
Foto by Rotellaro. O il Quarto Dottore. Giuro, è lui.
Caro (...e tanto paziente) ce ne ha fatte un sacco e di molto belle, come questa sopra appunto.

...sempre grazie ad Alessandra per il make-up, e un bel GRAZIE a Fiore Manni per il cappotto PERFETTO.
Sono contenta di averlo portato il venerdì, perché il quel giorno c'è stata L'INVASIONE dei "Danti" :D! Tutti ganzissimi, dei soggetti! (Uh, tradotto in italiano sarebbe "simpatici") con cui ho fatto un casino di foto. No, non le pubblico tutte o la pagina vi esplode, vi linko poi una bella galleria su FB pubblica.


3) Eleanor di Rule of Rose, con Serena CacaceMeryl-sama, VegliaSerena,  e Martina Turtrurro.



era da tanto che avevo "la pulce" di questo cosplay, quando l'hanno proposto ho subito accettato (Eleonor, la Contessa di ghiaccio, l'ho sempre adorata ), e... il resto è storia, grazie ai bravissimi fotografi in villa Pfanner abbiamo delle atmosfere horror degne del gioco, e Serena Cacace ha creato dettagli al limite dell'incredibile, grazie ancora per la splendida esperienza!




Eleanor - Rule Of Rose - by ~Kiara-Valentine on deviantART

>> ❤ Qui c'è il bellissimo set, è... no, via, dovete darci un'occhiata ;)! ❤ <<

Penso che qualche foto la aggiungerò poi in seguito, per ora mi pare abbastanza, quindi...
vi lascio un po (no, non tutto, non sono ANCORA riuscita a recuperare tutto) di quello che abbiamo fotografato a Lucca! Cosplayer guardate se vi trovate e taggatevi, non cosplayer rifatevi gli occhi con tanta gente strana che si concia in modo strano XD, here you are,

>> L'album Generico del Lucca Comics & Games 2013!<<

...see ya!